800 66 15 66 (rete fissa) 075 78 24 157 (rete mobile)

Attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 18,00, escluso le festività nazionali

Edilizia green: il valore degli immobili aumenta fino al 10%

Puntare sugli edifici sostenibili paga. È quanto emerge dal primo osservatorio sull’edilizia green realizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Johnson Controls, secondo cui il prezzo di un immobile green aumenterebbe di una percentuale compresa tra il 2 e il 10%, mentre il suo canone d’affitto salirebbe di un valore compreso tra il 2 e l’8%.  Sono indubbiamente le grandi società internazionali a investire nel settore; in ambito residenziale il mercato si sta muovendo, anche se molto lentamente perché che c’è ancora poca comunicazione sul tema della bioedilizia e ciò ha portato anche a una difficoltà nell’investire in queste nuove tecnologie.

Tra i temi analizzati nell’Osservatorio anche il binomio sicurezza- Internet of Things. Attualmente si è abituati a essere sempre connessi, non solo per comunicare quotidianamente, ma anche per lavoro. Con un qualsiasi dispositivo è possibile collegarsi ai server dell’azienda o si può gestire da remoto la propria casa, per questo motivo la sicurezza informatica è diventato un tema fondamentale da approfondire. E per chi si occupa di mercato immobiliare la sicurezza è anche intesa nell’accezione di salubrità degli ambienti. In tal senso la grande quantità di informazioni rilevate dalle tecnologie possono contribuire a migliorare la  qualità  dell’ambiente in cui si vive, puntando alla sostenibilità anche all’interno delle mura domestiche.

Se state pensando di investire su un edificio green, sembra essere il momento giusto, per la propria salute, ma anche per il portafogli!

2018-02-01T13:36:36+00:00marzo 20th, 2018|Smart Home|