500 kg di fuliggine si trasformano in più di 20.000 litri di inchiostro grazie alla tecnologia inventata da tre ingegneri della start-up Chakr Innovations.
Catturare le particelle di fuliggine dai gas di scarico diesel e trasformarle in inchiostro è la sfida della nuova tecnologia inventata in India da tre ingegneri della start-up Chakr Innovations, che sta già portando i suoi frutti. La giovane azienda ha installato una cinquantina di dispositivi in diverse aziende e istituzioni, raccogliendo ben oltre 500 kg di fuliggine, successivamente trasformati in più di 20.000 litri di inchiostro POINK (POllution to INK).
Non a caso questa nuova tecnologia è stata sviluppata proprio in India, uno dei Paesi conosciuto per il record di più alto inquinamento atmosferico al mondo, con 14 delle 15 città più inquinate al mondo. Un’indagine del 2015, condotta dall’Health Effects Institute, ha rivelato che circa 1,1 milioni della popolazione indiana muoiono ogni anno a causa dell’inquinamento atmosferico, circa un quarto delle morti totali causate da inquinamento atmosferico in tutto il mondo.
Durante le caldissime estati i generatori diesel vengono utilizzati con maggiore frequenza e intensità per alimentari condizionatori e i ventilatori. Il team di ingegneri indiani ha quindi pensato di  progettare il primo dispositivo per catturare le emissioni di particolato carbonioso impedendole di entrare nell’atmosfera, puntando a diminuire drasticamente il suo contenuto nell’aria. Come? Semplicemente collegando il dispositivo ai generatori per catturare fino al 90 percento di particelle di fuliggine dai gas di scarico raffreddati. Chakr Innovations non è la prima start-up a sfruttare gli scarichi diesel. Il competitor indiano Graviky Labs utilizza una tecnologia simile: un filtro viene applicato ai tubi di scappamento in grado di trattenere lo smog prima che entri in atmosfera, riconvertendolo successivamente in inchiostro.
 
Due start up indiane hanno inventato una nuova tecnologia mosse dalla stessa esigenza: ridurre l’inquinamento atmosferico che sta causando danni e morti a una popolazione intera. Speriamo riescano a eliminarlo completamente e soprattutto a prevenirlo, per salvaguardare l’ambiente e l’uomo.