Sappada, comune in provincia di Udine, è il primo Comune in Italia a ottenere la certificazione “Gestione sostenibile delle comunità”.
Norme di sicurezza in regola, corretta gestione dei e riscoperta delle proprie origini culturali. Uno standard di sostenibilità a 360 gradi che va dall’economia alla cultura. La certificazione ISO 37101 “Gestione sostenibile delle comunità” è infatti nata per aiutare le Comunità ad attuare una strategia di sviluppo sostenibile includendo il contesto economico, sociale e ambientale. In tale ottica lo standard porterà  il Comune di Sappada a gestire attrattività, conservazione e miglioramento dell’ambiente, resilienza, utilizzo responsabile delle risorse, coesione sociale e benessere.
Il percorso di certificazione è stato reso possibile dal lavoro di ricerca dell’Università di Padova e dall’impegno dei dipendenti comunali oltre che dei rappresentanti di alcune associazioni locali. Un contributo significativo è stato inoltre quello di CSQA, l’ente terzo indipendente che ha rilasciato la certificazione.
Sappada è stato il primo in Italia a ottenere questo riconoscimento, un importante traguardo ed esempio virtuoso che coinvolge attivamente i cittadini sui temi della sostenibilità e della responsabilità sociale.